Counseling psicologico on line

 

 

Il servizio psicologico tramite SKYPE , con la possibilità di utilizzare la web-cam, si rivolge a tutti coloro che per problemi di varia natura come la distanza o la difficoltà a spostarsi non possono raggiungere lo studio di uno psicologo. Il primo passo è quello di contattare il sottoscritto tramite email all'indirizzo cristian.garbin@ordinepsicologiveneto.it oppure telefonare al 347 7122910 per valutare la possibilità di effettuare la consulenza online. Per avere la consulenza psicologica tramite SKYPE è  sufficiente avere installato nel proprio computer il programma di video-chat SKYPE e inserire nei contatti questo indirizzo:
cristian.garbin2

La durata massima di ogni sessione è di 60 minuti e il costo è di 55 €. Il pagamento deve essere effettuato su BONIFICO BANCARIO inviando via email copia del versamento almeno un ora prima della consulenza.

Il Dott. Cristian Garbin s'impegna a rispettare le condizioni legali di riservatezza delle informazioni in rispetto delle leggi italiane e al Codice Deontologico dell'Ordine degli Psicologi. Gli utenti dovranno dichiarare di aver preso  visione e di accettare le condizioni generali riportate nell'informativa sulla privacy e sul consenso informato relativo ai servizi erogati. Tutti gli argomenti e le informazioni personali trattati durante la consulenza sono considerati riservati e, a garanzia della tutela della privacy tutte le informazioni inviate, una volta esaurita la procedura di consulenza, saranno automaticamente archiviate, protette e distrutte o cancellate.

 

Non si effettuano consulenze ai minori.

 A CHI SI RIVOLGE ?

Il servizio di psicologia on line si rivolge ad adulti ed in particolare:
Agli italiani che vivono all'estero e vogliono parlare con uno psicologo del loro paese di origine;
A chi viaggia molto e non riesce a dare continuità alla presa in carico psicologica;
A chi per diversi motivi si trova impossibilitato a recarsi nello studio di uno psicologo;
A chi attraversa un periodo di malattia che genera un disagio psicologico oppure a chi esce da un periodo di ricovero ospedaliero o da altra operazione intrusiva e vuole un supporto psicologico in una fase di "ritorno alla normalità";
A chi si approccia per la prima volta ad un servizio di consulenza psicologica e vuole capire quali benefici può trarre da questa disciplina;
A chi desidera intervenire prima di peggiorare la propria condizione;

 

QUALI SONO LE FINALITA'?

Il servizio di psicologia on line si caratterizza per la flessibilità e l'applicabilità a diverse situazioni e problematiche e vuole essere un supporto professionale finalizzato alla promozione del benessere della persona e al potenziamento delle sue risorse.
A seconda della problematica portata lo psicologo può proporre diverse indicazioni per migliorare la situazione: da un ciclo di incontri di supporto psicologico online, alla maggiore opportunità di rivolgersi "dal vivo" presso un centro o un professionista specializzato nella cura del disagio specifico.
Non tutte le sofferenze psicologiche, infatti, possono essere trattate con successo dalla terapia online. Il buon esito dipende in parte dalla problematica vissuta, in parte anche dalle caratteristiche di personalità dell'individuo e della modalità di risposta che viene data a questo genere di trattamento.

 

QUANTO DURANO GLI INCONTRI ?
La durata di ogni singola sessione di circa 60 minuti e il numero delle sedute varia in base alla tipologia di problematica presentata.
Insieme allo psicologo si fissa un numero di incontri prestabilito, al termine dei quali valutare insieme i miglioramenti della situazione e l'opportunità o meno di proseguire nel trattamento o di cambiare strategia terapeutica.

 

 

In particolare questo servizio psicologico online:

  • Rappresenta un supporto più immediato, risultando utile nei casi di emergenza;
  • E' conveniente e poco costoso sia per i pazienti che per lo psicologo/terapeuta in quanto vi è una riduzione dei tempi e dei costi (meno spostamenti, meno costi di affitto degli studi e di conseguenza consulenze meno care);
  • E' utile come primo step per testare l'efficacia degli interventi e decidere eventualmente se proseguire con una terapia tradizionale in contesto non virtuale;
  • E' un servizio che rimane sempre a disposizione anche del paziente impossibilitato a muoversi da casa;
  • Permette di migliorare l'integrazione di diversi servizi e svolge funzione di "ponte" in periodi critici di attesa per l'avvio di un trattamento;
  • E' utile come approccio preventivo, per informare e sensibilizzare le persone a ridurre i problemi prima che sfocino in sindromi (es. disturbi del comportamento alimentare);
  • La "presenza virtuale" favorisce l'espressione delle proprie problematiche diminuendo la resistenza.

Dott. Cristian Garbin

Psicologo Psicoterapeuta

Cell. 347 7122910